Nintendo conferma: ci hanno rubato uno Switch!

di Andrea Cervone 0

Il Nintendo Switch mostrato in una serie di video, tra cui un unboxing e un hands-on, sarebbe stato rubato. A dichiararlo è la stessa Nintendo che ha rilasciato un comunicato ad IGN.

Qualche giorno fa l’utente hiphoptherobot di NegoGAF è stato “semplicemente fortunato” e ha ricevuto in anticipo (rispetto al lancio mondiale previsto per il 3 marzo)  il suo Nintendo Switch. Tuttavia le cose sembrerebbero non essere andate così: Nintendo ha infatti dichiarato che non si è trattato di un errore ma di un vero e proprio caso isolato di furto da parte di un distributore degli Stati Uniti di cui non è stTo rivelato il nome. Nintendo ha inoltre confermato che gli individui coinvolti sono stati identificati e licenziati; è inoltre in corso un’indagine da parte delle autorità.

I leak trapelati in questi giorni hanno svelato alcuni dettagli chiave su Nintendo Switch, come la presenza di una memoria da 32 GB di cui 6.1 GB sono dedicati al sistema operativo. È stata anche mostrata l’interfaccia della console in un breve video.

L’utente di NeoGAF avrebbe comunque restituito la console a Nintendo affermando di non essere al corrente, al momento dell’acquisto, del fatto che la console fosse stata rubata.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link