Nintendo Switch: arrivano i primi crash test con risultati altalenanti

di Saverio Alloggio 1

Nella giornata di ieri, Nintendo Switch ha fatto finalmente il proprio debutto sul mercato. La nuova console dell’azienda giapponese è chiamata ad un arduo compito, ovvero riuscire a recuperare terreno nei confronti di Microsoft e Sony. Per tale ragione, l’hype attorno ad essa è molto elevato, tanto da essere oggetto dei test più disparati. Oggi diamo un’occhiata ai crash test che, mai come questa volta, possono avere un senso.
Vi ricordiamo infatti che Nintendo Switch è stata concepita per essere utilizzata anche in mobilità, una caratteristica che inevitabilmente la espone a tutte quelle situazioni tipiche degli smartphone: cadute, urti accidentali, rotture del display. In tal senso, il crash test è stato eseguito dai notissimi youtuber GizmoSlip, che hanno sottoposto la console quasi ad una “tortura”.

I risultati sono stati altalenanti. Da una parte Nintendo Switch ha mostrato una grande resistenza della scocca in policarbonato che, nonostante le cadute da qualche metro, non si è minimamente scalfita rimanendo intatta. Un’ottima notizia questa per tutti i possessori della console.

Diversa invece la situazione del display che, soprattutto con urti diretti, ha mostrato dei cedimenti, cessando di funzionare correttamente, tanto da far suggerire dagli youtuber l’applicazione di una pellicola protettiva in vetro temperato, che sono già disponibili sui vari store online. Insomma, Nintendo Switch può essere serenamente utilizzata in mobilità, ma occhio ai colpi sullo schermo! Vi lasciamo al video del crash test.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link