Rocket League, in arrivo Dropshot: per segnare bisognerà distruggere lo stadio!

di Andrea Cervone 0

Una nuova modalità chiamata “Dropshot” è in arrivo in Rocket League a Marzo e cambierà completamente questo divertente gioco di calcio giocato con le simpatiche auto radiocomandate.

Psyonix, lo sviluppatore di Rocket League, ha annunciato con un nuovo video trailer la prossima espansione del titolo, chiamata “Dropshot”, in cui al, posto di segnare nella rete avversaria, dovremo far passare la palla all’interno di specifiche zone del campo di gioco, distruggendo lo stadio!

Questa volta però si gioca su un campo esagonale e lo stesso è a sua volta coperto da blocchi esagonali. Il campo è poi diviso in due parti, una di una squadra e la seconda dell’altra. Se si colpiranno con la palla i blocchi dell’avversario, questi verranno attivati e colpendoli nuovamente verrà creato un buco nel campo da cui far passare la palla per segnare.

Dropshot sarà disponibile su Rocket League a partire dal 22 Marzo e con esso arriveranno anche nuove grafiche per le auto, nuovi achievements e la fine della stagione competitiva numero 3.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.