Project Scorpio sarà caratterizzata da un ottimo rapporto qualità/prezzo

di Saverio Alloggio 0

Project Scorpio continua a far parlare di se. La prossima console targata Microsoft alzerà notevolmente l’asticella da un punto di vista tecnico, e inevitabilmente sono sorte speculazioni relative al prezzo di lancio. Molti hanno ipotizzato che l’azienda di Redmond possa posizionarla a cifre elevate, ma oggi è arrivata una rassicurazione da Phil Spencer, l’uomo a capo del team global Xbox.

 

“Possiamo progettare una console con componenti dal valore di 2000 dollari ma sarebbe fuori prezzo, chi vuole spendere una tale cifra può rivolgersi al settore PC. Con Project Scorpio siamo senza dubbio riusciti a a ottenere un ottimo rapporto qualità/prezzo, per cui penso che i potenziali acquirenti, facendo un paragone col costo di un PC al livello di queste specifiche, rimarranno davvero soddisfatti”.

Questo è quanto dichiarato da Phil Spencer. Parole importanti, che certificano ancora una volta come Project Scorpio, pur potendo contare su specifiche tecniche nettamente più potenti rispetto all’attuale generazione di console, non punti a scontrarsi con i PC, quanto piuttosto a rappresentare una valida alternativa su determinate fasce di prezzo.

Microsoft dunque potrebbe posizionare Project Scorpio a prezzi “umani”, magari i medesimi di lancio della Xbox One (499 euro n.d.r.), considerando tra l’altro il deprezzamento subito dall’attuale generazione di console. Staremo a vedere.

 

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link