Microsoft, ufficiale l’addio al Kinect!

di Luca Ansevini 0

Vi sarete certamente accorti quanto negli ultimi mesi il sensore Kinekt di Microsoft sia decisamente scomparso dai radar, con uno sviluppo nebuloso e ormai decisamente scarso.

Con un annuncio ufficiale rilasciato in queste ore al portale Co.Design sembra che sia purtroppo arrivato il capolinea per il noto sensore di Xbox. La compagnia ha infatti cessato ogni attività di produzione decretando di fatto il fallimento di un dispositivo certamente rivoluzionario ma che non ha intrapreso la strada che ci si attendeva in casa Redmond. I dati parlano di una vendita di Kinekt pari a circa 35 milioni di unità da quell’ormai lontano 2010, anno in cui il dispositivo giunse per la prima volta sul mercato.

Il bundle con Xbox One sembrava aver dato un boost a Kinekt fino al momento in cui Microsoft, per poter competere con Sony a livello di prezzo di vendita della console, ha dovuto eliminarlo dalla scatola. Ricordiamo che la tecnologia di Kinekt è stata comunque un riferimento per prodotti del calibro di iPhone X; FaceID sfrutta infatti gli stessi algoritmi di riconoscimento 3D del sensore sviluppati da PrimeSense, azienda Israeliana acquisita dalla stessa Apple.

Altro fattore impattante è stato anche l’avvio dello sviluppo di HoloLens, progetto che coinvolge proprio lo stesso creatore di Kinekt Alex Kipman. Vedremo se questa nuova tecnologia riuscirà finalmente ad essere un traino per il colosso di Redmond, per ora non ci resta che attendere nuovi sviluppi.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link