Xbox One X batte tanti PC da gioco

di Claudio Stoduto 0

L’eterno dilemma fra PC da gioco e console non finirà probabilmente mai, ma Xbox One X è considerato da molti un ottima alternativa, se non migliore.

Risuonano molto forte all’interno dell’ambiente videoludico le parole di Anton Yudintsev, creatore di War Thunder nonché CEO di Gaijin Entertainment. Interevistato di recente, ha fatto sapere come la console di Microsoft sia ampiamente superiore a parecchi computer gaming customizzati.

Il cuore del discorso non poteva non incentrarsi sulla GPU Nvidia GTX 1080 di cui la console non è dotata. Essa viene reputata da molti la migliore al momento sul mercato con tutta una serie di vantaggi sia in termini di performance che in termini di dissipazione del calore. Tuttavia la console di Microsoft monta una controparte AMD che però lo stesso Yudintsev reputa di pari livello rispetto alla concorrente.

Il discorso si è poi spostato sullo sviluppo software e sulla semplicità per  le varie aziende in questo senso. Avendo infatti a disposizione un hardware praticamente identico per l’intera piattaforma ed avendo anche accesso alle API di sviluppo di base, è molto più semplice realizzare un gioco ottimizzato su questo genere di console rispetto al classico computer. Le sfaccettature, così come nel mondo mobile per Android, possono si garantire maggiore flessibilità ma allo stesso tempo qualche problema per via degli enormi adattamenti a cui deve sottoporsi lo sviluppo.

Benchmark a parte, indubbiamente l’esperienza di gioco migliore sotto vari punti di vista viene offerta ancora oggi da un PC ben assemblato. Il costo è sicuramente superiore a quello di una semplice console, così come la manutenzione. Se si vuole però avere l’esperienza più completa, questa è la miglior soluzione per molti esperti del mercato. Se invece siete degli utenti più occasionali o magari siete legati all’ecosistema di Sony o quello di Microsoft, beh la console non è certo una brutta scelta.

In ottica futura, visto anche lo sviluppo tecnologico costante, potremo aspettarci un ulteriore assottigliamento delle prestazioni. Siamo certi che però le due fazioni rimarrano più che mai ferme sulle loro posizioni.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link