FIFA 18: il DLC della FIFA World Cup 2018 é realtá

di Claudio Stoduto 0

Dopo tante, tantissime indiscrezioni ecco che arriva la conferma ufficiale del lancio del nuovo DLC per FIFA 18 dedicato ai Mondiali di calcio 2018 che si svolgeranno in Russia nei prossimi mesi.

Le indiscrezioni che vi avevamo riportato qualche settimana fa sono state quindi ampiamente confermate. EA Sports ha deciso quest’anno di non rilasciare un gioco a parte, ma di continuare il filone di FIFA 18 prolungando la vita del suo titolo calcistico di punta.

Il pacchetto aggiuntivo sarà distribuito in maniera totalmente gratuita. Non servirà quindi sborsare alcun euro in più in aggiunta a quelli già elargiti per FIFA 18. Una scelta sicuramente coraggiosa ma che prevede un buon rientro grazie all’inserimenti della modalità Ultimate Team. Infatti la software house ha deciso di implementare anche in questo update la sua modalità più redditizia che negli ultimi anni ha letteralmente cambiato le regole del gioco della sua piattaforma. Altra grande novità riguarda la presenza delle ICON (le leggende) in questa modalità, le stesse che si possono già trovare o utilizzare oggi sulla modalità tradizionale con i club di tutto il mondo. Tornando alla competizione mondiale invece, gli utenti potranno poi scegliere fra le 32 squadre qualificate ufficialmente alla World Cup 2018 per cercare di vincere il trofeo più ambito da ogni calciatore. Si partirà dalla classica fase a gironi per poi arrivare alla fine di Mosca. Una cosa carina, specie per noi italiani, é la possibilità di poter modificare e creare un proprio torneo personalizzato che potrà quindi includere tutte le nazionali escluse da questa competizione tra cui, per l’appunto, l’Italia.

Ricordiamo che il DLC di FIFA 18 dedicato ai Mondiali di calcio 2018 sarà distribuito per tutte le console su cui il gioco é stato sviluppato. Nessun problema quindi anche per i possessori di Nintendo Switch i quali nelle ultime ore si erano un po’ preoccupati in tal senso. Le voci infatti parlavano di una possibile esclusione della console di Nintendo da questo genere di operazione in favore di Microsoft e Sony con le loro Xbox e PlayStation 4.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link