Electronic Arts devolve 1 milione di dollari per le famiglie delle vittime di Jacksonville

di Luca Ansevini 0

Gli ormai ben noti fatti Jacksonville, che hanno certamente sconvolto il mondo alimentando le ormai consuete polemiche sulla violenza trasmessa dai videogames, non ha lasciato indifferente Electronic Arts che ha deciso di dare il via ad una lodevole iniziativa.

Per chi non avesse avuto modo di approfondire la triste notizia di cronaca in occasione di un torneo ufficiale di Madden NFL 2018 il giocatore David Katz, preso da un raptus di follia, ha aperto il fuoco sugli altri partecipanti uccidendo 2 persone e ferendone altre 11 prima di essere colpito a morte dagli agenti di polizia intervenuti sul posto.

Dopo la totale interruzione di tutte le manifestazioni ufficiali decisa da EA arriva oggi un comunicato da parte della stessa azienda che ha deciso di devolvere un milione di dollari alle famiglie delle vittime colpite dal grave lutto, l’ennesimo in paese il cui cancro dilagante della libera vendita delle armi assume contorni sempre più sanguinosi.

L’azienda avvierà inoltre un’ulteriore campagna di raccolta fondi, aperta a tutti coloro che lo desiderano, i cui proventi saranno interamente devoluti alle famiglie Taylor Robertson, Elijah Clayton e a tutti i feriti della sparatoria.

 

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link