Metro Exodus implementerà la protezione Denuvo su PC

di Luca Ansevini 0

Metro Exodus sarà il prossimo titolo triplo A che adotterà su PC il sistema anti-tamper Denuvo, una scelta destinata senza dubbio a creare una grande polemica.

Molto spesso infatti in passato diversi test hanno evidenziato come questa tecnologia vada ad impattare sensibilmente sulle prestazioni del titolo. Come accaduto inoltre in passato anche Denuvo ormai non è più garanzia di protezione del gioco visto che recentemente diversi titoli hanno visto la protezione di Denuvo violata nel giro di pochissimi giorni. Ci si chiede a questo punto quale sia il senso di introdurre una tecnologia così invasiva e che di fatto potrebbe non portare al risultato sperato vista la grande debolezza del sistema evidenziata in questi ultimi mesi.

Una scelta inoltre che fa discutere sopratutto per l’assenza di DRM nei precedenti capitoli del franchise Metro 2033 e Metro Last Light Redux, caratteristica che è valsa al franchise la possibilità di vedere i titoli pubblicati su GOG.com, piattaforma proprietaria di CD Projekt Red che consente la pubblicazione di titoli DRM-free. Ne consegue a questo punto che Metro Exodus non sarà pubblicato su GOG come in passato ma sarà probabilmente un’esclusiva Steam, ovviamente per quanto riguarda la versione PC.

Metro Exodus arriverà il giorno 22 febraio su PC, PS4 e Xbox One e vedremo a questo punto quanto Denuvo riuscirà a proteggere il titolo, sperando che tale protezione non vada ad impattare eccessivamente sulle prestazioni di un gioco che a livello grafico si preannuncia senza dubbio mastodontico.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link