Che fine ha fatto Metroid Prime 4? Ce lo spiega Nintendo

di Luca Ansevini 0

Metroid Prime 4, una delle esclusive Nintendo Switch senza dubbio più attese dai suoi utenti, è ormai sparito dai radar da diverso tempo facendo un pò perdere le sue tracce preoccupando non poco i fan del franchise.

Visti i sempre più insistenti malumori all’interno della fanbase a farsi avanti è stata proprio Nintendo nella figura di Shinya Takahashi, Senior Managing Executive Officer, che in un monologo di oltre tre minuti ha spiegato al pubblico ciò che sicuramente molti di noi non avrebbero voluto sentire.

Nintendo ha infatti deciso di rivedere lo sviluppo del gioco totalmente dall’inizio in quanto il lavoro svolto sin qui non avrebbe raggiunto, secondo l’azienda, gli standard qualitativi necessari per un degno sequel di Metroid. Una notizia che da un lato non può che lasciarci amareggiati ma che dall’altro è sicuramente sintomo di quanta cura e attenzione vengono dedicati al progetto.

Questo però significa che il titolo, atteso nel corso di quest’anno, vedrà la luce non prima del 2020 vista l’intenzione di Nintendo di ricominciare da capo per rifare le cose in maniera più soddisfacente. Non ci resta insomma ormai che attendere i prossimi Nintendo Direct per avere novità sullo sviluppo del titolo, che speriamo possa vedere la luce molto presto.

 

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link