Sony: PS4 Remote Play for iOS nel nuovo update 6.50

di Nikolas Pitzolu 0

PlayStation 4 riceve l’update 6.50 e aggiunge tutta una serie di funzioni interessanti che ora vi andiamo ad elencare. Alleghiamo anche il changelog!

PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro aggiornano il proprio firmware alla versione 6.50 che porta con se notevoli ottimizzazioni, funzioni e il supporto di applicazioni sulla piattaforma di Apple iOS.

Innanzi tutto, leggiamo il changelog ufficiale:

Funzioni principali presenti nell’aggiornamento della versione 6.50

  • Ora puoi divertirti con la riproduzione remota dei tuoi videogiochi preferiti anche sui dispositivi iOS. Puoi usare l’applicazione PS4 Remote Play per connettere il tuo sistema PS4 e PS4 Pro da dispositivi come smartphone e tablet iOS. L’applicazione PS4 Remote Play è disponibile nell’App Store.
  • Ora puoi scegliere la risoluzione di 720p quando trasmetti contenuti in Live. Questo servizio è disponibile solo in determinati paesi e regioni.
  • Ora puoi modificare l’assegnazione dei pulsanti per eseguire le operazioni “Invio” dal pulsante Cerchio o dal pulsante X. A riguardo, basterà selezionare (Impostazioni)> [Sistema], quindi selezionare la casella di spunta per [Usa pulsante X per invio]. Questa opzione è disponibile solo per paesi e regioni specifiche.

Tra le altre cose, riparlando di Remote Play, la riproduzione remota era già disponibile sui dispositivi Android ma non ci capacitiamo del fatto sia ancora limitata al poter essere eseguita solo dagli smartphone Sony. Ora, il supporto dell’applicazione su iOS, consente a chiunque di giocare in remoto sul proprio dispositivo senza limitarlo a uno smartphone specifico o di un sistema operativo specifico.

L’update pesa circa 400 MB e verrà scaricato automaticamente dai vostri sistemi una volta connessa la console alla rete.

Per chi ha intenzione di giocare con il servizio remote Play da smartphone Android che non siano Sony Xperia sappiate che si può ovviare a ciò ma la procedura implica root e alcuni casi lo sblocco del bootloader con conseguente perdita della garanzia.

Fonte: PushSquare

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link