MSI Clutch GM50, il piccolo dalle grandi prestazioni – RECENSIONE

di Luca Ansevini 0

Nella sempre più folta line-up di periferiche da gaming MSI ritroviamo anche il fratellino minore del già recensito Clutch GM60. Con MSI Clutch GM50 l’azienda punta ad un’ottimizzazione dei costi senza però rinunciare alle perfomance. Sarà il prodotto giusto per voi? Non vi resta che scoprirlo nella nostra recensione completa.

MSI Clutch GM50 è un mouse dalle linee semplici che non rinuncia a quel look aggressivo tipico di una periferica da gaming. Rispetto al fratello maggiore c’è sicuramente da accettare qualche compromesso in più ma il prodotto che ci ritroviamo tra le mani è un mouse che siamo sicuri scontenterà ben pochi utenti.

Il design di questo mouse non spicca sicuramente per innovazione ma ci ritroviamo di sicuro di fronte ad un prodotto ben costruito nonostante, rispetto al fratello maggiore, si vadano a perdere i materiali più nobili. La costruzione è realizzata totalmente in plastica che risulta comunque piacevole, l’ergonomia è buona ma il grip è purtroppo parzialmente penalizzato dall’assenza di un rivestimento sulla plastica. Il cavo USB inoltre non può essere sostituito ed è realizzato in gomma, che andrà ovviamente valutata nel tempo in termini di invecchiamento.

L’ergonomia resta comunque un grande punto di forza così come il posizionamento dei tasti, facili da raggiungere anche per chi come il sottoscritto è dotato di mani piuttosto grandi. Il mouse è dotato dei consueti pulsanti destro e sinistro, due pulsanti sul lato sinistro, una rotella cliccabile e un pulsante dedicato al cambio rapido dei dpi (ma settabile). Gli switch principali Omron assicurati per 20 milioni di click restituiscono un feedback veloce e deciso, il che rende questo mouse ottimo in tutti i contesti incluso quello competitivo.

Anche il sensore ottico risulta piuttosto preciso e veloce. Può essere settato fino ad un massimo di 7200 dpi e questo lo rende ottimale anche per titoli FPS, dove la sensibilità richiesta diventa maggiore per favorire velocità e fluidità del gioco.

Come sempre non manca un nutrito comparto di personalizzazione, personalizzazione che è possibile ottenere tramite software Mystic Light e Gaming Center. Il mouse è dotato ovviamente di svariati led RGB che è possibile impostare per ottenere i più svariati effetti di colore e giochi di luce, una peculiarità che non può mancare in un qualunque mouse da gaming che si rispetti. Insieme ai vari led è possibile inoltre personalizzare anche tutti i pulsanti, consentendo quindi di adattare il mouse al proprio stile di gioco; personalmente non sono solito variare i dpi in game ma la possibilità di impostare quattro differenti livelli di dpi può aprire a svariate soluzioni.

Se siete solito giocare a più titoli nello stesso periodo potete anche utilizzare i profili per effettuare i vostri settaggi specifici per ogni gioco, da richiamare a piacimento in pochi click. Forse qualche slot in più oltre ai tre profili era sicuramente apprezzabile ma la presenza della funzione è comunque un punto a favore del prodotto.

In conclusione possiamo dire che MSI Clutch GM50 è un mouse che porta inevitabilmente qualche piccolo compromesso in fase di costruzione ma offre da punto di vista delle prestazioni un rapporto qualità prezzo pienamente soddisfacente. E’ possibile acquistarlo su Amazon al prezzo consigliato di 65 euro, un prezzo non bassissimo che lo pone senza dubbio in notevole competizione con altri brand ma che può sicuramente dire la sua in termini di apprezzamento dei giocatori.

Acquista MSI Clutch GM50 su Amazon

 

 

 

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link