Sega Mega Drive Mini: giochi e dati d’uscita confermati

di Nikolas Pitzolu 0

Ed arrivò anche il Sega Mega Drive Mini, ennesimo restyling della famosa console uscita nel 1988 che porta con se diversità ma un design identico all’originale.

Sapevamo già dallo scorso anno che nei pensieri di Sega ci fosse il rifacimento in versione Mini dell’indimenticabile Mega Drive. L’azienda lo aveva confermato a più riprese ma non aveva confermato il come e sopratutto il quando sarebbe arrivata!

Durante l’evento FES 2019 che si svolge in quel di Tokyo, è stato annunciato e confermato che il Sega Mega Drive Mini debutterà ufficialmente il 19 settembre 2019! Oltre a questo, sappiamo che ci saranno preinstallati 40 giochi e, nemmeno a dirlo, saranno quelli che maggiormente hanno segnato la generazione!

Ma come sarà la nuova console che riporta in auge quella che ormai è diventata vintage? Identica! Proprio così, è una replica fedele dell’originale ma in versione più piccola e Mini! Chiaramente non avrà un connettore dotato di presa SCART, anche perché le TV che abbiamo nei nostri soggiorni sono ben pochi ad averla ancora. Utilizzerà una porta HDMI e per l’alimentazione SEGA ha scelto il medesimo stile di alimentazione di PlayStation Classic ovvero il 5V di un semplice cavo USB.

Ma ora veniamo al software, ovvero i giochi preinstallati. Dicevamo, saranno ben 40 ma ancora non è stato stilato l’elenco completo. Per il momento però i titoli che seguono sono confermati e ci saranno:

  • Sonic;
  • Vampire Killer;
  • Gunstar Heroes;
  • Puyo TSU;
  • Shining Force;
  • Wrestleball;
  • Madou Monogatari;
  • Space Harrier;
  • Rent a Hero;
  • Comix Zone.

I giochi saranno le versioni originali senza alcuna ottimizzazione grafica, si potrà salvare ovunque si vuole e saranno delle copie identiche sia a livello visivo che di storyline. Se la console è uguale lo sarà anche il controller di gioco, che replicherà fedelmente il joypad originale del 1988: sei tasti e pad direzionale senza gli ormai onnipresenti stick.

Il SEGA Mega Drive Mini arriverà il 19 settembre 2019 in Oriente e in Giappone, dove in quest’ultimo paese verrà venduto in due versioni, la prima con la console e un joypad e la seconda con una console e due joypad. Successivamente arriverà anche negli USA e in Europa e i giochi ovviamente avranno la traduzione relativa al’idioma utilizzato in quel determinato paese.

Infine ricordiamo le informazioni relative alla dimensione della console (154 X 39 X 116 mm) e relativo al prezzo che dovrebbe stare al di sotto dei 100 euro cadauna unità. Il periodo è sicuramente adeguato per spingere sulle vendite, aspettando le nuove mosse di Nintendo e Sony.

Fonte: TheVerge

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link