Dying Light 2: Techland delega Square Enix come publisher

di Nikolas Pitzolu 0

Dying Light 2 verrà pubblicato da Square Enix, Techland ha delegato il famoso Publisher per la commercializzazione in determinati mercati, una di questi è l’America.

Conoscete Dying Light?

Dying Light è un videogioco post apocalittico in prima persona con una modalità diurna per affrontare meglio le missioni e una modalità notturna per svolgerle con un approccio più stealth. Il gioco è comunque strutturato per avere un ciclo giorno-notte che varierà durante la partita.

Le missioni alla luce del sole ci spingono verso una caratterizzazione esplorativa, si va dal recupero di ciò che hanno lanciato gli aerei allo svolgimento della trama principale e/o secondaria. Durante le ore diurne è molto più semplice evitare gruppi di zombie, visto e considerato che il campo visivo è migliore ed è più facile farlo sfruttando ripari, strutture e costruzioni a vista.

Le missioni notturne sono invece decisamente più impegnative con un livello di difficoltà che sale verso l’alto all’imbrunire. Questo punto cruciale verrà segnalato dall’orologio del personaggio che ha un avviso che scatta ogni sera alle 20:50, in tale orario per informare che il buio amplificherà la difficoltà in territorio aperto.

Oltre al drastico abbassamento della luce, gli infetti sono più pericolosi e saranno molto più numerosi e in gruppo. In queste ore gli zombie che si incontreranno saranno di tipo “Notturni” con attributi di potenza e velocità nettamente maggiori di quelli diurni, oltretutto saranno molto resistenti alle armi, anche quelle con elevata cadenza di fuoco.

Tutto il contesto appena descritto sarà ripreso anche nel secondo capitolo, con delle aggiunte che non sono state ancora svelate dal publisher. A proposito, Techland ha delegato Square Enix come azienda per la pubblicazione di Dying Light 2. Per ora non c’è nessun dettaglio per l’Europa ma pare che Square Enix si occuperà solo del territorio USA.

Anche se ormai è ufficiale, i ragazzi di Techland affermano che i dettagli verranno annunciati durante l’E3 2019 e approfittano per ricordare che sono entusiasti di questa collaborazione tra le parti e che ci saranno diverse novità interessanti.

Quindi, martedì 11 giugno verso le 3 del mattino (ora in Italia) sarà online la conferenza con presente anche Square Enix che, tra le altre cose, dovrebbe annunciare anche un nuovo trailer e la data di uscita di Final Fantasy VII Remake. Come ogni anno, l’E3 sarà il nuovo punto di partenza per l’industria videoludica tutta. Ovviamente tranne che di Sony che ha deciso di abbandonare la kermesse Californiana e inventarsi State of Play, la sua serie di appuntamenti per annunciare nuovi titoli a destinazione esclusiva.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link