Final Fantasy 7 Remake: combat system, trailer e prezzo edizioni speciali | E3 2019

di Nikolas Pitzolu 0

E fu così che Final Fantasy 7 Remake ebbe finalmente una data di uscita e durante la conferenza di Square Enix all’E3 2019 sono state divulgate le ultime info!

Durante la conferenza Square Enix la società è tornata nuovamente su Final Fantasy 7 Remake, rilasciando le ultime novità multimediali sull’ultima fatica che riguarderà il famoso capitolo nato per la prima PlayStation.

Innanzi tutto, ricordate che i vari giochi della serie Final Fantasy erano divisi per CD ROM? Ebbene, Final Fantasy VIII era diviso in 4 CD, in primis per la storyline davvero corposa ma sopratutto per i filmati di intermezzo che erano incredibilmente belli per la prima PlayStation a 32 Bit ma davvero pensanti da inserire in un CD da 700 MB.

Questa volta non sarà per questo motivo ma Square Enix ha deciso ugualmente di dividere in due il gioco che arriverà nel mese di marzo 2020 e inizialmente comprenderà la narrazione nella caratteristica città di Midgar. Ovviamente ormai abbiamo appreso che non sarà una remastered ma un Remake, e speriamo che sia almeno della qualità con la quale è stata creato di recente il Remake di Resident Evil 2.

Durante la chiacchierata sono state anche rilasciate informazioni sulle versioni disponibili che saranno catalogate come edizioni speciali, anche per i più appassionati della serie. Sono queste:

  • 1st Class Edition: Il costo è un po’ esoso, 329,99 dollari, ma questa versione raggruppa la Deluxe Edition e il DLC Carbuncle Summon Materia per quanto riguarda la questione software. E per la questione “hardware” all’interno è presente una statuetta Play Arts Kai che impersona Cloud Strife sulla sua moto futuristica che utilizza durante il corso del gioco. 329,99 dollari e non per tutti, visto che Square Enix afferma che la quantità è limitata. Questa è l’edizione di Final Fantasy 7 Remake per veri appassionati;

 

  • Deluxe Edition: il prezzo fissato è di 79,99 dollari, acquistandola viene dato un artbook ufficiale cui all’interno sono disegnati dei concept art riguardo le ambientazioni del gioco, un Album con la colonna sonora e tutte le tracce e il DLC Summon Materia che mette a disposizione la possibilità di evocare il Cactuar nel gioco. Infine, anche uno steelbook con Sephiroth;

 

  • Digital Deluxe Edition: prezzo sempre fissato a 79,99 dollari. All’interno gli stessi contenuti della Deluxe Edition ma, come dice il nome, saranno tutti in formato digitale. Sarà proprio un pacchetto in tutto e per tutto ma virtuale.

Contenuti aggiuntivi anche per chi semplicemente preordinerà il gioco che avrà il Chocobo Chick Summon Materia DLC compreso e da riscattare.

Infine, parliamo anche del Combat System e delle maccaniche di gioco che sono state per altro “svecchiate” per far si che Final Fantasy 7 Remake sia davvero un Remake a tutti gli effetti. Ricordate l’ATB? La barra che doveva scorrere e riempirsi per far si che i personaggi comandati potessero effettuare la loro mossa?

Come per il gioco originale, una volta che la barra avrà completato il suo riempimento, si aprirà il menù contestuale e si potrà decidere se attaccare, lanciare magie, usare oggetti, eseguire azioni contestualizzate in base al luogo nella quale combattiamo e realizzare le famose “limit breaker”, le super mosse personali che ogni personaggio potrà sfruttare per massimizzare il danno. Dal trailer però non si evince se ci sarà la possibilità di effettuare evocazioni dei Guardian Force, immaginiamo ci saranno visto la presenza del DLC Carbuncle!

E il sistema di combattimento svecchiato allora qual’è? Ad esempio dal video ci siamo accorti che i personaggio ora possono ripararsi quando il nemico sta per attaccare o ancora raggrupparsi per limitare i danni. Durante il corso del gioco lo stile di combattimento cambierà, anche in base ai personaggi.

Insomma, Final Fantasy 7 Remake porta con se lo splendido mondo del capitolo originale ma con aggiunte per chi lo giocherà per la prima volta. Gli attuali giovani utenti potranno provare con mano – e con un bel po’ di grafica in più – cosa si fosse inventata Squaresoft con questo straordinario capitolo!

Il 3 marzo 2020 uscirà e sarà esclusiva di PlayStation 4, sarà composto da due dischi Blu-Ray per la versione retail. Ultima cosa, i prezzi in dollari saranno probabilmente convertiti 1:1 e quindi confermati anche in euro.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.