Nintendo Switch Mini sei davvero tu?

di Luca Crocco 0

Trapelano i primi leaks della Nintendo Switch Mini grazie alla società cinese HonSon. La quale ha pubblicato diverse foto relative ai vari accessori disponibili per questa nuova console.

Nonostante le innumerevoli voci che circolano su una Nintendo Switch Mini a basso prezzo negli ultimi due anni, Nintendo non ha ancora dato certezze sul fatto che ciò possa effettivamente avvenire. Per quanto ne sappiamo, potrebbe non venire mai presentata una console simile, ma questi accessori progettati specificamente per una console di questo tipo potrebbero essere un ingrediente chiave nel mix di speculazioni per Nintendo Switch Mini.

Ora però, abbiamo notato che il produttore di accessori HonSon ha elencato una serie di accessori progettati appositamente per Nintendo Switch Mini. Alcune delle immagini in questi elenchi presentano il modello attualle della console (quindi non dovremmo prestare troppa attenzione a questo), ma se questi prodotti sono in produzione pronti per la vendita, questo significa che Honson potrebbe aver ricevuto le dimensioni del prodotto informazioni e schemi precoci per una nuova Switch prima del rilascio.

L’immagine in primo piano di questo articolo, che ritrae un accessorio presente sul sito di Honson, ci ha particolarmente incuriositi. Si tratta di un’immagini inedita, mai vista da altre parti, e il design della console sembra un po’ diverso dai precedenti modelli.

Leggi Anche: Pokémon Spada e Scudo: abolite le Mega Evoluzioni e le Mosse Z

Ovviamente, un listino di un rivenditore non ci convincerà di certo che una nuova console è in arrivo, ma è normale analizzare i relativi accessori che vengono proposti in rete per farsi un’idea generale di quello che potrà essere il prodotto finale (un po’ come funziona per gli smartphone). I produttori di accessori devono avere dati concreti in anticipo per avere degli accessori pronti per il lancio di un nuovo prodotto. Anche se il design della console presente in quell’immagine potrebbe non essere accurato al 100%, il case in sé è sicuramente dettagliato sotto il punto di vista dimensionale. Inoltre, la console sembra costruita tutta d’un pezzo. Quindi addio alla possibilità di utilizzarla su televisori tramite lo stand, come accade con il modello attuale? Vedremo.

Inoltre, forse vale la pena notare che nel 2013 Nintendo aveva rivelato il 2DS (una versione più economica del 3DS) ad agosto. Due mesi dopo, la console era disponibile per l’acquisto nei negozi. Ovviamente torneremo a parlare dell questione appena avremo delle notizie più accurate. Vi piacerebbe vedere una Nintendo Switch Mini più economica rispetto al modello attuale?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.
SEGUICI E RESTA AGGIORNATO!
 
close-link