PlayStation 5 è UFFICIALE nel nome ed arriva a Natale 2020

di Claudio Stoduto 0

PlayStation 5

Dopo tante indiscrezioni e tante voci che si sono susseguite nel corso di queste settimane, ecco che finalmente ci sono delle conferme ufficiali sulla PlayStation 5 di Sony, il nuovo modello e la nuova piattaforma di gioco della società giapponese.

La prossima generazione di console ha finalmente una data di lancio. Nel corso di queste ore è arrivata la conferma ufficiale da parte dell’azienda relativamente al prossimo Natale 2020. Questa è la cornice scelta per lanciare la quinta versione di una delle console più vendute al mondo e che sicuramente farà molto parlare di sé. Secondo noi è un periodo più che azzeccato visto che, tendenzialmente, a Natale i consumatori sono più propensi ad acquistare oggetti di consumo. Nel caso specifico un prodotto simile tanto atteso e tanto voluto, diciamo che potrebbe anche essere ben visto come un ottimo regalo sotto il prossimo albero di Natale.

Nessuna novità nemmeno per il nome. Come avete letto, si chiamerà PlayStation 5 spostando ogni minimo dubbio che era venuto al settore in generale. È vero che Sony aveva dato qualche segnale differente in quest’ultimo periodo, ma secondo noi sarebbe stata una scelta un po’ strana quella di non voler proseguire per la nomenclatura classica a cui siamo abituati ormai da anni.

Piccola novità spoilerata anche per il nuovo joystick. Non c’è ancora una conferma definitiva sul nome, ma crediamo che si proceda anche in questo caso in maniera analoga, mentre sappiamo qualche dettaglio in più su alcune novità. Ci sarà un haptic feedback del tutto nuovo che potrà sicuramente donare all’utente un’esperienza di gioco più immersiva e meno “statica” da questo punto di vista. Stesso discorso per i nuovi triggers L2/R2 che vengono definiti come adattativi il che vuol dire tutto ed allo stesso tempo nulla. Su di essi quindi attendiamo maggiori dettagli e conferme più specifiche nel corso delle prossime settimane.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.