Anche Dying Light 2 rimandato a data da destinarsi

di Luca Ansevini 0

Dying Light 2

Non c’è davvero pace per i videogiocatori in questo inizio 2020 che ha già pesantemente il calendario delle uscite videoludiche dell’anno. La nuova vittima di oggi è l’attesissimo survival Dying Light.

L’annuncio ufficiale arriva direttamente attraverso il profilo Twitter del gioco con un comunicato da parte del team di sviluppo che ha ufficialmente decretato la spostamento della data di uscita di uscita del gioco, al momento rimandato a data da destinarsi.

In una nota condivisa dal CEO dell’azienda Pawel Merchewka vengono spiegate le cause che hanno portato a questa scelta, cause analoghe a quelle che hanno caratterizzato gli altri rinvii eccellenti annunciati nel corso di questi primi giorni dell’anno. Alla base infatti c’è la necessità del team di sviluppo di prendersi ancora più tempo per perfezionare la propria creatura, un processo complesso che richiede più tempo di quello previsto.

Dying Light 2 non ha quindi al momento ancora una data di uscita ufficiale ma il team ha precisato che presto saranno condivise con gli utenti nuove informazioni circa lo stato dei lavori del titolo atteso per PC, PlayStation 4 e Xbox One. E’ certamente plausibile che l’arrivo delle nuove console nel corso dell’anno possa essere uno dei possibili intoppi ma si tratta solamente di supposizioni. Non ci resta quindi che attendere con impazienza nuove informazioni per Dying Light 2, nella speranza che questo inizio 2020 non ci riservi altre brutte sorprese.

 

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.